Le cinque sigle più belle di cartoni animati e anime (più una bonus)


Ho fatto una cosa folle, che probabilmente in pochi sul web hanno provato a fare. Scegliere le mie personali sigle di cartoni animati e anime più belle.


Di esclusi ne abbiamo una vagonata: pensate alle storiche sigle dei robot, ma anche a quelle di Cristina d'Avena, che non compare nella mia classifica. Bene, Ma una scelta andava fatta: e se guardate bene ho premiato canzoni che sostanzialmente sono ascoltabili al di fuori del contesto caartonesco. Tutte rock!

5) Eat-Man: "Chiisana Koi - No Melody" (ascolta QUI). Ho sentito questa canzone nel promo dell'anime Eat-Man, presente nei dvd di Great Teacher Onizuka. A leggere la trama, direi che una opening così rock è più che azzeccata. In Italia solo Giorgio Vanni (sì, proprio lui!) ha azzardato qualcosa di rock, per il reebot di "He Man and The Master of Universe".


4) Dragonball Super: "Chouzetsu☆Dynamic!" (ascolta QUI). Dragonball Super è un anime indubbiamente trascurabile, ma quando ho sentito l'opening sono rimasto sbalordito. Un intro che "spacca", una buona melodia e un ritornello che trasmette energia. Su youtube c'è anche una splendida cover inglese. Un brano perfetto per un anime di combattimento.


3) Great Teacher Onizuka: "L'Arc~en~Ciel - Driver's High" (ascolta QUI). Un altro brano rock a cui non si può resistere. Il ritornello è un crescendo di note ed energia. La sigla nella versione televisiva non rende, perché l'inizio del brano è potente e carico. La sigla tv parte invece dalla seconda strofa! Prima di diventare un insegnante, Onizuka era un teppista-motociclista. Questa canzone esprime tutta la potenza di una moto che scarica sull'asfalto a tutta velocità.


2) Hokuto no Ken: "Tom Cat - Tough Boy" (ascolta QUI). "We are livin', livin' in ninenties, we still fight, fight in ninenties": non c'era frase che potesse riassumere così intensamente l'essenza del bellissimo manga-anime con protagonista l'eroe delle sette stelle, Ken Shiro. In origine i Tom Cat cantavano "We are livin', livin' in eighties"; a noi vanno bene entrambe le versioni e quando cantiamo quella strofa, affermiamo ancora una volta di più il nostro amore per quelle due splendidi decadi, così diverse, ma così ricche di ricordi. Ps: la canzone è "leggermente" ispirata a Neon Knights dei Black Sabbath.


1) Street Fighter Victory: "Dhamm - Tra cielo e terra" (ascolta QUI). L'anime è davvero meritevole (a 14 anni, peraltro, come salivano gli ormoni per il comunque pudico nudo di Cammy sotto la doccia!), poi se paragonato alla trasposizione caartonistica dell'altro grande manga di combattimento Mortal Kombat..non c'è davvero storia. E la canzone? Ancora rock. Rock italiano con i Dhamm: il brano era uscito nel 1996, un anno prima della 1a tv dell'anime su J-Tv. Ma calza a pennello con le vicende dei mitici Ryu e Ken. E dà la carica anche a noi, nei momenti di difficoltà e sconforto, che in adolescenza, per me, sono stati numerosi: "Hai preso troppi calci ormai, il cuore è livido - Ma questo sale non va giù e non ci è andato mai - è tempo di dire che ci sei - Segnare la differenza tra vivere e morire".


E il bonus? Ecco qua. Una rarità che un generoso youtuber ha diffuso all'umanità, preservandone la memoria nei secoli. Tutti voi devono obbligatoriamente conoscere "Fantazoo" (Ox Tales), le demenziali e irresistibili vicende del bue Alvaro e della tartaruga Camillo. Chi non ha mai visto una puntata di "Fantazoo" ha passato un'infanzia triste. La sigla la ricordate tutti? Quella che faceva BUSH BUSH, ma che in realtà faceva "Boes! Boes!", cioè il nome originale (olandese) del cartone animato, Boes appunto. Ebbene, in Italia Massimo Dorati (cantante dei brani dei cartoni trasmessi da Odeon Tv, tra cui la mitica "I Cavalieri dello Zodiaco") fece una versione italiana della sigla. Nel testo, il vitello (in realtà il bue) è stufo di lavorare e vuole godersi la vita, in particolare desidera "una vitella formosa e proprio bella per fare una formaggella assieme a lei - per andare a pascolare assieme a lui". BOOM, mi è esploso un doppio senso nell'orecchio. Poi il vitello canta romanesco, mentre Alvaro è toscanaccio, ma va beh, dettagli!

Ascoltate QUI la strepitosa canzone di Massimo Dorati.


UPGRADE 1: su segnalazione del mitico recensore di videogiochi storici, "Exvideogiocatore" (ma in realtà nessuno è un ex giocatore, lo sarà sempre, una volta che lo è stato :D), Alvaro il bue parlava ovviamente romano, la toscanaccia era Camilla: sono proprio un GRULLO.

UPGRADE 2: l'uomo che parlava alle vacche


E la vostra top 5?

Commenti

  1. La sigla di DB Super è davvero bella, rockeggiante vecchio stile e l'ho molto apprezzata anche io :)
    Tough Boy al primissimo posto, senza se e senza ma.

    Tra le italiane, i Dhamm vincono a mani basse anche col finale E pace sarà, davvero stupenda.
    Ma Tra cielo e terra mette una carica pazzesca, è comunque tra le mie canzoni preferite :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A parte la n.5, le altre quattro potevano benissimo ambire al n.1. E sono quelle che comunque ho tra le canzoni "normali" dell'mp3: scelta quindi inevitabile, la mia. Mettono tutte una gran carica, servono anche in momenti di "down". Buona settimana Miki!

      Elimina
  2. Da quel che ricordavo io, Alvaro è romano mentre a essere toscana è la tartaruga Camilla (che nell'originale è maschio).

    Del resto delle sigle conosco solo quella dell'uranista Ken, ma soltanto perché dovetti registrare su .wav per un mio compagno di classe. Usai un complesso sistema costituito da:
    - registratore a cassette "Salora" appoggiato all'altoparlante della tv "Metz"
    - registrazione riprodotta dal sovarmenzionato mangianastri "Salora" e registrata mediante microfono "Trust" con "Registratore di suoni" di Windows
    - Compressione del .wav mediante "arj"
    - Consegna del pacco in due dischetti da 1.44 il giorno dopo a scuola

    Poi scoprii che quel deficiente del mio compagno di classe aveva associato la sigla per intero ad ogni singolo evento di Windows.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, che gaffe che ho fatto su Alvaro!

      Mia sorella aveva una cassetta fivelandia (una delle prime edizioni), c'era anche la sigla di Holly&Benji. Per il resto le registravo con lo stereo, come normali canzoni, perché una radio locale trasmetteva spesso le canzoni dei cartoni: da quelle degli storici robot a quelle di Cristina D'Avena. Queste sigle invece sono tutte recenti, quindi il web ha aiutato nel reperimento di versioni di alta qualità.

      Ma il tuo aneddoto è meraviglioso: che tempi, per arrivare a un obiettivo sì che si sudava e si scatenava l'ingegno (pensiamo appunto al reperimento dei giochi..ahhah), non come oggi che sul web si trova tutto :D

      Elimina
  3. Io non conosco queste sigle, ma ho ascoltato quella di Alvaro il romano e sono rimasta turbata il giusto xD
    Meglio Cristina D'Avena xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rimedierò con la classifica delle cinque migliori canzoni di Cristina D'Avena XD anche se alla fine sarà difficile trovarne CINQUE...

      Me chiamo Arvaro, Arvaro oh

      Me chiamo Arvaro, Arvaro oh

      è un po' il mio inno, quanto mi sento Alvaruccio...

      Elimina
    2. Chi nella vita non si è mai sentito un bue, d'altronde xD

      Elimina
    3. Per rispondere alla tua domanda, ho integrato il mio post. XD

      Elimina
    4. Meno male che sono cresciuta arrampicandomi in mezzo ai campi e salvando cani che avrebbero potuto attaccarmi diecimila malattie rare, altrimenti si che di fronte ad una mucca intervistata sarei potuta rimanere segnata a vita xD

      Elimina
    5. Sul mio blog le sorprese non mancano :D

      Elimina
  4. Non conosco la sigla di Eat-Man e non ricordo quella di GTO ma Tough Boy e Tra cielo e terra sono fighissime! Su Dragon Ball personalmente preferisco Cha La Head Cha La.
    Piccola correzione: Mortal Kombat e manga non si possono accostare, MK è di origine americana, di conseguenza anche il cartoon che era più una versione supereroistica della saga che già di suo è più vicina al mondo dei supereroi che non a quello orientale. Quindi, beh, è normale che ci sia un abisso tra l'animazione di Street Figher II V e Mortal Kombat Defenders of the Realm ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trattasi ovvero di refuso concettuale, talvolta mi capita :D. Volevo scrivere "videogioco" e mi è uscito manga (ovviamente anche street Fighter non è un manga, credo :D). Comunque vedo che conosci il terribile "Defenders of the Realm" :D

      Elimina
    2. Ah ok, pensavo avessi associato il termine manga ai due titoli per la loro provenienza, Street Fighter a modo suo è mangoso, i personaggi e la grafica sono di chiara ispirazione manga. Ad ogni modo si, conosco Defenders of the Realm ma non l'ho mai guardato, sono un grande fan di Mortal Kombat quindi sono informato sui vari progetti collaterali, ho anche visto parzialmente il telefilm MK Conquest durato la bellezza di una sola stagione.

      Elimina
    3. "Defenders of the Realm" è un brutto cartone anni '80 uscito a metà anni '90 :D. Mortal Kombat sì, avrebbe bisogno di un reeboot a livello di cartone :D. Il film, il primo, secondo me è invece gradevole (il secondo è più un carrellata di personaggi :D). Mortal Kombat: uno dei primi giochi che ho avuto sul pc è stato il 3, mentre un mio carissimo amico, che aveva avuto il pc molto prima, aveva il n.1 e il n.2. Che ricordi!

      Elimina
    4. Concordo sui film, li ho rivisti di recente per farli vedere alla mia compagna (e con la scusa rivederli io), il primo sarà trash ma ha il suo perché (quale sia non lo so!), il secondo... lasciam perdere XD

      Arcangelo
      (dimentico sempre di firmarmi)

      Elimina
    5. Il primo non è mica tanto trash, secondo me ha una sua logica. E poi Lambert nei panni di Raiden è un valore aggiunto. Il secondo...beh, basta rivedere la recensione di Yotobi. Dice tutto :D

      Elimina

Posta un commento